NETWORK

   19 ottobre 2018 | 18:30 – 19:30 – Ingresso libero
  Aula FacilityLive, Dipartimento di Economia – Università di Pavia, Via S. Felice 5, Pavia

Cosa sarà dell’ecosistema digitale del Mediterraneo: il progetto Startup Europe Mediterranean di FacilityLive in collaborazione con la Commissione Europea

Il 19 ottobre dalle 18.30 alle 19.30 si terrà l’evento di presentazione del progetto Startup Europe Mediterranean di FacilityLive in collaborazione con la Commissione Europea presso l’Aula FacilityLive al Dipartimento di Economia dell’Università di Pavia.

Startup Europe Mediterranean è un’iniziativa promossa da FacilityLive in collaborazione con Startup Europe per individuare e mettere in connessione le startup, gli investitori, le aziende e le istituzioni del Mediterraneo meridionale.

Per maggiori informazioni sul progetto: www.startupeuromed.eu

OSPITE

Fabrizio Porrino

SVP Global Public Affairs di FacilityLive

Fabrizio Porrino è SVP Global Public Affairs di FacilityLive. È speaker in occasione di eventi internazionali ed è spesso invitato da varie istituzioni dell’UE come esperto nei settori dell’ICT, dell’innovazione, delle startup, della tecnologia e del policy-making. Per FacilityLive è attualmente board member dell’European Internet Forum e dell’European E-Skills Association e membro del gruppo direttivo dell’European Tech Alliance.
Prima di entrare in FacilityLive, Fabrizio ha lavorato per il Think Tank del Parlamento Europeo, per la Commissione Europea e per Yahoo a Dublino e in California. È un Alumni del College of Europe che ha frequentato dopo aver ricevuto una borsa di studio dal governo italiano.

OSPITE IN COLLEGAMENTO

Isidro Laso

Head of Startup Europe (Commissione Europea)

OSPITE

Alberto Onetti

Presidente Mind the Bridge, Coordinatore SEP-Startup Europe Partnership

Proiettato nel futuro, diviso tra Europa e Stati Uniti, lavora per creare un ponte fra Silicon Valley e imprese europee. Imprenditore seriale con Ph.D. in strategia e finanza aziendale, ha fondato – tra le diverse startup – Funambol, azienda con sede in Silicon Valley e R&S a Pavia e altri paesi europei che offre servizi cloud per compagnie telefoniche.
Professore di Entrepreneurship & Innovation Management all’Università dell’Insubria, dal 2009 è Chairman della californiana Mind the Bridge la cui missione è quella di avvicinare grandi e medie imprese al mondo dell’innovazione e delle startup.
Nel 2014 è stato chiamato dalla Commissione Europea alla guida di Startup Europe Partnership (SEP), la prima piattaforma integrata di open innovation nata per supportare la crescita delle aziende europee.
Spesso invitato come keynote speaker e panelist all’interno di prestigiose conferenze internazionali, scrive regolarmente su diversi blog e importanti testate, oltre a essere autore e co-autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche.
Attivo sui social, lo trovate su Twitter e Instagram come @aonetti.

OSPITE IN COLLEGAMENTO

Sandro Mameli

Consigliere per l’Europa Ministro Tria

OSPITE

Gianpiero Lotito

Imprenditore – Founder e CEO di FacilityLive

Tecnologo, imprenditore innovativo, con un importante passato da musicista, lavora da 30 anni a progetti innovativi nel mondo delle tecnologie applicate ai contenuti. Oggi è CEO di FacilityLive di cui è Founder insieme a Mariuccia Teroni. È stato Adjunct Professor di Editoria Multimediale all’Università Statale di Milano ed è attualmente Adjunct Professor al Master in Digital Innovation and Entrepreneurship all’Università di Pavia. È scrittore di libri e di articoli sulla tecnologia per editori come Bruno Mondadori, Sperling e Gruppo Espresso. È spesso intervistato in televisione, alla radio e sulla stampa da prestigiose testate globali come BBC World News, CNBC Global, SKY News, CNN, Süddeutsche Zeitung, Daily Telegraph, Franceinfo, RAI, Mediaset, Corriere della Sera, Politico Europe, Huffington Post UK. Nel 2016 è stato l’imprenditore innovativo che il Ministro dello Sviluppo Economico Italiano ha scelto per rappresentare l’Italia al Consiglio Europeo per la Competitività ad Amsterdam. È stato nominato due volte Ambassador di progetti della Commissione Europea per la modernizzazione dell’industria e la promozione degli e-skills. Nel 2018 è stato il primo italiano non politico che dopo 20 anni ha fatto uno speech all’Assemblea Generale delle Nazione Unite nella “Giornata Mondiale della Non-Violenza”.